Femminile
Parole e versi che ci hanno ispirato nel mondo del femminile




 


I sogni, perchè sognare è già fare...

Sognare e fare sono da sempre considerate attività molto diverse.
Il fare riguarda l’azione, la nostra parte diurna
, sveglia, cosciente che agisce, sceglie e compone il proprio destino.
Il sognare appartiene invece alla nostra parte notturna, che dorme, e dunque per antonomasia “non fa”, può solo elaborare i suoi messaggi, a volte astrusi, incomprensibili, spesso soprattutto per chi sogna, in un sogno.
Eppure il sogno racconta azioni, fatti, importanti, al punto da spingere a cercare una spiegazione che li decifri, li interpreti, dia voce al pensiero notturno, così di frequente trascurato durante il giorno.
La vita diurna ci chiama all'azione, e per agire dobbiamo costantemente scegliere, tra centinaia di fatti e di versioni, dobbiamo sceglierne una e seguire quella, altrimenti si condannerebbe all’immobilismo, al non fare.
Ed ecco che interviene la nostra vita notturna a dire la sua, lì possiamo considerare quello che non è stato visto o abbastanza considerato durante il giorno, abbiamo più dati a disposizione e una creatività infaticabile, costantemente all’opera…

Ma che vuol dire interpretare, sentire i sogni, seguire i propri sogni per creare la propria realtà?

In questa sezione Emanuela Geraci ci parla di questa vita notturna, del suo rapporto con i sogni, dei sogni delle donne, e ci offre una rubrica di interpretazione personale dei sogni, a cui scriverle per ricevere un'interpretazione dei nostri racconti notturni.
Periodicamente, avranno inoltre luogo seminari esperienziali sui sogni.


 

 

Il Cerchio della Luna è anche su Facebook: vieni a trovarci!
______________________________________________________________________________________________________



Vuoi essere periodicamente informato delle novità sul sito e delle nostre iniziative?
Iscriviti alla mailing list, e riceverai mensilmente il nostro calendario lunare in omaggio.



Clikkando sulla luna, puoi tornare alla   


Questa è una pagina protetta dalle copiature.
Abbiamo deciso di tutelare così le nostre pagine, originali e non, dall'uso scorretto su altri siti.
Il Cerchio della Luna non è contrario a cedere i suoi testi originali, purché non vengano smembrati e ne vengano citati gli autori, le fonti e la bibliografia… così come riportati in queste pagine.
Dunque, se vi interessa un nostro testo o una nostra ricerca originale, non esitate a scriverci chiedendoci un’autorizzazione e comunicandoci per quale uso vi serve, dove lo vorreste pubblicare e formulando l’impegno ad una corretta citazione.
L’indirizzo è: info@ilcerchiodellaluna.it