Gaia, la Madre Terra
Onorare, amare e rispettare la MadreTerra


Un'immagine di Pamela Matthews



 


Desideriamo aprire uno spazio d’amore, rispetto e profonda gratitudine nei confronti di nostra Madre Terra, il pianeta vivente di cui sempre più sentiamo la Sacralità, nella natura, nei paesaggi, nell’aria che respiriamo e nel suolo su cui camminiamo ogni giorno, mentre dal cuore sgorga il desiderio di farci custodi di tanta infinita bellezza e bontà.

Madre Terra, primo amore, è l’origine di tutta la vita, la fonte di ogni nutrimento, un altare a cielo aperto, la Madre amorevole che provvede alla vita di tutti i suoi figli.

Pachamama è il nome con cui la chiamano i popoli andini, e significa “madre tempo-spazio”, ad indicare che è eterna, è cosmica poiché è madre di tutti, ed è unica, perché il pianeta Terra è uno nell’immensità dell’universo.

Desideriamo promuovere un messaggio d’armonia con la natura, che parta dal rispetto di tutte le forme viventi, rispetto per gli animali, per le piante, le pietre, i corsi d’acqua e tutto ciò che per noi rappresenta il corpo della Dea.

Perché crediamo che nessuna forma di evoluzione sia possibile se non si basa su un senso di connessione profonda con tutti gli esseri viventi, animati e inanimati, e con il pianeta che ci ospita.
Vi è una profonda saggezza nella Terra, ed una forza di rigenerazione tale da farci ritenere che nonostante gli abusi subiti chi è veramente in pericolo di sopravvivenza non sia la natura ma l’uomo.
La Terra continuerà la sua evoluzione, con o senza di noi, e la Natura finirà comunque per "vincere". Ma perché non imparare a rispettarla e proteggerla anziché danneggiarla come se ne avessimo veramente il diritto?

"Perché credo che la terra sia un essere vivente, perché siamo tutti parte di questa vita, perché ogni essere umano incarna la Dea, perché ho un amore fiero e appassionato per i boschi e le foreste, perché l'acqua pura che scorre é sacra, per tutto questo scelgo di impegnarmi.

E perché le duecento persone pié ricche del mondo possiedono altrettanta ricchezza quanto l'intero quaranta per cento dei più poveri, perché ogni ecosistema, cultura tradizionale e ogni foresta centenaria ed angolo naturale del pianeta é sotto attacco, e perché le istituzioni perpetuano questo sistema globalmente, per tutti questi motivi, io scelgo l'impegno, perché la Terra ha bisogno di me e di voi!"

Starhawk


Vi chiediamo di aiutarci a sviluppare questo spazio e a risvegliare la coscienza di appartenenza a questo pianeta vivente, e l’impegno nella sua tutela.

Per i vostri contributi, scriveteci a: info@ilcerchiodellaluna.it



 





Vuoi essere periodicamente informato delle novità sul sito del Cerchio della Luna e delle nostre iniziative?
Iscriviti alla mailing list, e riceverai mensilmente il nostro calendario lunare in omaggio.


Clikkando sulla luna, puoi tornare alla   


 

Questa pagina del sito del Cerchio della luna è in regime di Copyleft:
la riproduzione dei materiali presenti in questo sito è libera ed incoraggiata purché citando la fonte per esteso [nome del sito , dell'autore - e del traduttore - dell'articolo citato)