Femminile
Parole e versi che ci hanno ispirato nel mondo del femminile


Meditazione dell'Albero del Grembo



Albero della vita, di Gustav Klimt


In "Luna rossa" Miranda Gray propone una bellissima meditazione di connessione con il nostrio ciclo e con le nostre energie creative. La meditazione è adatta in particolar modo alla fase dell'ovulazione.

Troviamo un posto comodo, chiudiamo gli occhi e osserviamo il nostro respiro.. sentiamo l'aria che entra ed esce, ritmicamente, entra ed esce,. facciamo un respiro lungo e profondo e incominciamo a rilassare il ns corpo..
Partiamo dal piede dx, la caviglia il polpaccio il ginocchio su su fino alla coscia, rilassiamo tutta la gamba dx. e passiamo ora al piede sx, rilassiamo tutta la gamba sx, e spostiamoci ora piu' in alto al ns. bacino, rilassiamo tutti i muscoli del bacino, distendiamoli, facciamo un bel respiro profondo e distendiamo tutti gli organi interni, immaginiamo che una pioggia di luce avvolga tutte le ns. cellule.
Distendiamo ora il petto osserviamo il battito del cuore che pulsa ritmicamente, e iniziamo a distendere la schiena, sentiamo che appoggia dolcemente sul pavimento. rilassiamone i muscoli tutti i muscoli , le vertebre. immaginiamo che un fascio di luce dorata percorra tutta la ns spina dorsale distaccando le vertebre una dopo l'altra. rilassiamo la spalla dx , sentiamo che si adagia morbida e abbandonata sul pavimento, e così il braccio, fino alla mano. E sentiamo libera e aperta ed anche la nuca , sentiamo che tutte le tensioni accumulate se ne vanno lasciando spazio ad un grande benessere. il ns volto è disteso . apriamo leggermente la bocca e rilassiamo la mascella.. la spalla sx, il braccio, la mano. Saliamo alla gola . la muscoli del viso, gli occhi la fronte.
L a ns mente è piu' silenziosa, le emozioni distanti ed un grande senso di pace ci pervade totalmente, mentre immaginiamo che una pioggia di luce si posi su tutto il ns corpo, . che penetri all'interno , che riempia tutti i muscoli , tutte le ossa, tutte le ns cellule . purificalndole.. Ora ci sentiamo pervase da una sensazione di leggerezza .. di dolcezza, . di calma.. Ci sentiamo pronte ad espanderci.
Immaginiamo di essere immerse in una nebbiolina argentata..la nebbia piano piano si dirada e ti ritrovi a camminare alla luce della luna, . davanti a te c'è un grande albero su un terrapieno nel mezzo di un laghetto rotondo.. Ti avvicini e vedi che il tronco è rosa argentato e si divide in due grossi rami con tante foglie e numerosi frutti rossi e scintillanti. Sopra l'albero scorgi la luna piena, che sembra sfiorare le foglie piu' alte e pervade tutta la scena con la sua luce argentata.
Ti senti molto calma e tranquilla in questa atmosfera meravigliosa. l'intero albero splende di vita e tu senti che c'è un legame interiore con lui. Cammini verso la sponda del laghetto, proprio sotto le fronde piu' basse che toccano l'acqua . l'acqua è blu scuro e puoi vedere le radici dell'albero sparire nelle sue profondita'.. Senti che l'acqua è viva e guardandone la superficie vedi riflesso il tuo volto e quello della luna che danza sopra di esso. l'acqua contiene i misteri dell'universo e tu riconosci il legame universale tra la donna e la luna, tra l'albero ed il tuo grembo.ora scorgi delle radici che emergono dall'acqua, formando un sentiero che conduce fino al terrapieno al centro del laghetto.
Ti avvicini camminando su queste radici e ti siedi ai piedi dell'albero appoggiando la schiena al suo tronco.e senti tutta la forza che emana . che attinge dalle profondita' di nostra Madre Terra.senti la profonda connessione che c'è tra te e la terra, tra l'albero e il tuo grembo, tra l'acqua e il tuo sangue..
Piano piano ti rialzi.. e scorgi una figura luminosa che lentamente si sta avvicinando.porta un lungo vestito bianco argentato, con una fascia nera alla vita, ed un lungo mantello rosso sulle spalle.. è la Signora della Luna.osservane tutto lo splendore, e senti il potere magico che amana dalla sua presenza..
Ora lei ti porge qualcosa.. È una piccola costruzione a forma di cattedrale, tempestata di gemme e pietre preziose... sei stupita da tanto splendore. e mentre la signora solleva il coperchio, vedi che è una scatola che contiene un calice. Il calice è d'oro all'esterno e d'argento all'interno.. All'interno vi è un liquido che ricopre quasi completamente un anello con incastonato un rubino.. La Signora ti porge il calice e tu bevi questo vino dall'aroma fortemente speziato, ne gusti il sapore dolciastro e senti un calore che scende nel tuo corpo insieme al liquido che stai bevendo... poi prendi l'anello, e te lo infili al dito.. Mentre senti che qualcosa di importante sta avvenendo.. Senti una forza interiore che ti da' sicurezza e ispirazione, senti una grande sensazione di Potere.. Sei una Donna, con tutto cio' che questo comporta.. Accetti il tuo corpo e ti fidi della tua natura , sapendo che fai parte del mondo interiore ed esteriore, e che il tuo dolce potere femminile ti accompagnera' per tutti i cicli della tua esistenza.
Ora saluti la signora della Luna, senti se ha qualcosa da dirti... Guardi ancora una volta il grande albero e il laghetto, guardi la luna .. assapori ancora questo stato di grazia e di forza che c'è dentro di te. e lentamente ti incammini verso il sentiero da cui sei venuta.. Un sentiero che piano piano ti porta verso la luce, verso questa stanza.. Sentiamo il nostro corpo..muoviamo le dita delle mani e dei piedi.. Respiriamo profondamente. e quando ci sentiamo pronte.. Apriamo gli occhi.





Per entrare in connessione con le energie positive del nostro ciclo mestruale,
il Cerchio della Luna propone:
a Milano un gruppo di incontri sul femminile, la luna e il ciclo.
In tutta Italia, seminari su Luna e Ciclo



 

Il Cerchio della Luna è anche su Facebook: vieni a trovarci!





Vuoi essere periodicamente informato delle novità sul sito e delle nostre iniziative?
Iscriviti alla mailing list, e riceverai mensilmente il nostro calendario lunare in omaggio.


Clikkando sulla luna, puoi tornare alla   


Questa è una pagina protetta dalle copiature.
Abbiamo deciso di tutelare così le nostre pagine, originali e non, dall'uso scorretto su altri siti.
Il Cerchio della Luna non è contrario a cedere i suoi testi originali, purché non vengano smembrati e ne vengano citati gli autori, le fonti e la bibliografia… così come riportati in queste pagine.
Dunque, se vi interessa un nostro testo o una nostra ricerca originale, non esitate a scriverci chiedendoci un’autorizzazione e comunicandoci per quale uso vi serve, dove lo vorreste pubblicare e formulando l’impegno ad una corretta citazione.
L’indirizzo è: info@ilcerchiodellaluna.it